mancano

al 12 ottobre 2016

mancano

al 12 ottobre 2016

(Italia, 2017, 60’)ApertiAlPubblico2

Regia: Silvia Bellotti
Soggetto: Silvia Bellotti
Fotografia: Silvia Bellotti
Montaggio: lea Dicursi
Produttori: Antonella Di Nocera
Produzione: Parallelo 41, Arci Movie e Rai Cinema 

All’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Napoli e Provincia ogni martedì e venerdì, quando gli uffici sono aperti al pubblico, gli impiegati ricevono gli utenti che abitano nei 40.000 alloggi che l’Istituto gestisce alla ricerca di soluzioni pratiche per i problemi dei cittadini e di avviare l’iter burocratico per perseguirle. A volte non è facile trovare procedure adeguate per far fronte alle richieste e nell’ufficio si accendono animate discussioni, che si intrecciano ai racconti personali e alla passione con cui gli utenti perorano la propria causa. In quei momenti le stanze dell’Istituto diventano un palcoscenico, in cui anche il più freddo dei funzionari si spinge a forzare gli ingranaggi della macchina e il pubblico trova spesso un po’ di comprensione.

Silvia Bellotti è una videomaker giornalista nata a Roma nel 1982. Ha cominciato la sua carriera a Palermo dove ha collaborato con Il Fatto Quotidiano.it e con I Quaderni de L'Ora, il mensile di inchiesta fondato dai cronisti dello storico quotidiano antimafia L’Ora. Nel 2012 ha ricevuto il primo premio Generazione Reporter, il concorso per giovani giornalisti ideato da Michele Santoro, per la video inchiesta “Trattativa? Niente sacciu” sulle responsabilità oscure dello Stato nelle stragi del ’92-’93. Nel 2013 è tra i finalisti del Premio Morrione, una sezione del Premio Ilaria Alpi, con la video inchiesta “Che fine ha fatto la roba dei boss” sulla gestione inefficiente dei beni confiscati alla mafia. Nel 2014 si è trasferita a Napoli per partecipare alla prima edizione di FilmaP - Atelier di Cinema del Reale diretto da Leonardo Di Costanzo realizzando “Il foglio”, un cortometraggio documentario tragico e comico sull’Agenzia delle Entrate in concorso al Torino Film Festival 2015, e “Aperti al pubblico”, il suo primo lungometraggio documentario, sugli impiegati dell’IACP di Napoli. Nel 2017 ha realizzato con i bambini dell’Istituto Statale Specializzato per Sordi Magarotto il cortometraggio “La scuola del sorriso”, sulla vera storia di un alunno sordo. Il corto ha vinto il Grand Prix della giuria del Festival Sourd Métrage di Nancy (Francia).

Sabato 12 ottobre 
ore 16.00 
Fabbrica del Cinema
Masterclass con Antonella Di Nocera - FILMaP

Torna al programma completo

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn